La magia del matrimonio in estate.

La magia del matrimonio in estate, quella splendida stagione in cui tutto sembra diventare più bello e colorato. Tanti dicono che l’estate non sia solo una stagione ma un vero e proprio stato d’animo, tanto che è il periodo migliore per esaudire il proprio desidero di matrimonio.

Vediamo insieme il perché….

Per il tempo. Sicuramente non possiamo sapere che tempo farà per il giorno del matrimonio, ma essendo estate, avremo di certo qualche opportunità in più rispetto all’inverno di avere una bella giornata calda, di sole.

Per la possibilità di scegliere una location all’aperto dove celebrare la propria cerimonia: con il bel tempo e una giornata calda d’estate, possiamo optare per una bella location in campagna o in spiaggia scegliendo un’alternativa più informale che sicuramente i vostri ospiti gradiranno.

L’abbronzatura: ammettiamolo, una sposa e uno sposo con una carnagione dorata il giorno del proprio matrimonio risalteranno di più nel proprio vestito.

Per i colori e profumi d’estate, dove avremo i colori che sono più vivi e l’aria che profuma di fiori freschi che daranno un tocco di eleganza e leggerezza al vostro matrimonio.

Un menù particolare. In piena stagione estiva, avete la possibilità di scegliere piatti leggeri, piatti freschi, con molta verdura e frutta di stagione.

Giornate più lunghe e più tempo a disposizione da trascorrere con i propri invitati.

Il bouquet floreale con tanti tipi di fiori. Avrete a disposizione una vasta scelta di fiori di stagione, dall’azalea alla camelia, dalla gardenia al mughetto e all’orchidea.

Un aperitivo all’aperto. Potreste scegliere di riunire tutti gli invitati prima del pranzo, ad un aperitivo in piedi fuori dal locale dove far allestire dei gazebi al riparo dal troppo caldo e da eventuali piogge.

Servizi fotografici particolari. In estate il vostro fotografo potrà scegliere tra i luoghi più belli dove ambientare il vostro servizio fotografico: luoghi storici, giardini all’aperto, in spiaggia o in riva al lago.

Ultimo ma non meno importante, più opzioni per il vestito da sposa. Si tratta di un periodo in cui farà sicuramente caldo, e voi avrete a disposizioni più scelta per il vostro abito.

Il tulle, lo chiffon, il pizzo, scollature sono solo alcune delle proposte per l’abito del giorno più importante della vostra vita, che permettono di dare sfogo alla fantasia e ad ogni vostro desiderio. Se volete uscire dagli schemi e avere qualcosa di particolare, potreste scegliere anche un abito corto anni ’50, se non amate il classico vestito lungo da sposa, impreziosendo il tutto con dei sandali gioiello.
Via libera quindi a tessuti morbidi e traspiranti ma anche a scolli e ai modelli corti.

Quello che sicuramente è importante è che gli abiti da sposa estivi dovranno essere leggeri e freschi. Quindi occhio al tessuto!

Come scegliere l’abito estivo?
Per prima cosa sceglieremo la stoffa: per i mesi di massimo caldo scegliete delle garze impalpabili di lino o cotone, o chiffon: il massimo per chi vuole sentirsi bellissima senza avere troppo caldo. Anche il cotone può essere lucido o lavorato, proprio come la seta, ma con un effetto ugualmente bello e più moderno.

Potete osare del colore, con tonalità pastello, sia nell’abito sia negli accessori per rendere il look più fresco.

Se vi presentate con un abito smanicato o senza spalline, nessuno vi dirà nulla: quando fa caldo tutto è permesso ma ciò che conta è non essere volgari e tenere a portata di mano una stola o un scialle con cui coprirsi le spalle durante la cerimonia in Chiesa.

Perfetti in questo caso anche i modelli corti, tornati decisamente di moda con un richiamo agli anni ’50 e alle grandi dive del passato: tubini aderenti ma anche modelli con gonne ampie che arrivano al ginocchio in leggero tulle di seta. Da non dimenticare poi i pizzi, che per l’estate diventano leggerissimi e donano un’aria chic ad ogni abito.

Per quando riguarda gli accessori, per non aumentare la sensazione di caldo, andranno ridotti al minimo: un velo leggero e chic, piccoli orecchini e i sandali.

Preferite un modello corto? L’abito midi è una scelta che ben si adatta alle cerimonie civili. Questa è l’occasione ideale per mixare il bianco a una lunghezza meno classica. Per non rinunciare a un tocco speciale, pizzi e ricami sangallo sui modelli scivolati, fiocchi e rouches per le più estrose.

Volete osare con un abito Colorato?
Per chi invece vuole evitare proprio la consuetudine dell’abito candido le collezioni della primavera-estate 2017 offrono un’infinita varietà di tonalità pastello a cui ispirarsi. Vincono quelle più femminili, in particolare il rosa e l’intramontabile champagne.
Un abito decorato. Poetici e delicati, gli abiti decorati da stampe e applicazioni sono pensati per gli spiriti più romantici. Chiffon tempestati di piccoli fiori, scollature differenti, oppure stampe floreali.

Che dire, ogni stagione è quella giusta per sposarsi, ma chi ama l’estate, Colorata, profumata, ricca di luce e di suggestioni: è la stagione ideale per le nozze di chi ama vivere e pensare positivo.