Ogni abito vuole le sue scarpe da sposa!

Pensi che una volta trovato l’abito da sposa, tutto il resto venga da sé, e sia più facile?
Scegliere l’abito può essere veramente complesso, ma giusto per informazione… anche le scarpe da sposa hanno un ruolo fondamentale perché non devono essere soltanto belle e abbinate bene con l’abito, ma devono anche essere comode, del materiale giusto, con l’altezza giusta di tacco, e così via…

Alte, basse, comode o belle, le scarpe, per alcune sono una vera passione, a cui è difficile rinunciare! Ma come scegliere quelle da sposa?

Ci sono errori da evitare nella scelta del vostro outfit da sposa. Vediamo di parlarne insieme…

Nella scelta delle scarpe da sposa ci sono alcuni fattori da considerare per evitare di commettere errori che potrebbero rovinare il giorno delle nozze. Le scarpe completeranno il vostro look nuziale e affinché questo sia perfetto e impeccabile, non dovrete commettere alcuno sbaglio nella scelta.
Sappiamo che le scarpe sono importanti per tutte noi, sono il nostro punto debole, quindi difficilmente si riesce a essere obiettive sulla loro praticità e comodità, ma stiamo parlando del giorno più importante della vostra vita…ricordate che la giornata delle vostre nozze sarà abbastanza lunga, quindi meglio evitare di sceglierne un paio poco adeguate all’occasione che vi facciano pentire dell’acquisto.
Vediamo punto per punto:
-i tacchi a spillo sono un modello che sicuramente slanciano la figura, sono eleganti e completano l’abito in maniera incantevole, ma bisogna anche pensare al contesto in cui verrà festeggiato il matrimonio! In spiaggia? In campagna? Su un prato meraviglioso? Meglio evitare tacchi a spillo e optare per un tacco più basso e comodo e che soprattutto non affondi nel terreno! Secondo l’etichetta, le scarpe da sposa hanno il tacco basso. Per fortuna però, questa regola è un po’ in disuso e il tacco rimane la scelta più seguita. Se ami i tacchi alti, non aver paura di indossarli anche il giorno del matrimonio. La cosa importante è non sbagliare altezza del tacco: non c’è niente di peggio di una sposa che trascina i piedi perché le scarpe sono una tortura!”. Infatti, per chi proprio non riesce a portare i tacchi alti, sempre meglio optare per le scarpe da sposa basse che mixano perfettamente comodità e stile!

Per la scelta del tacco della scarpa da sposa, non sono da sottovalutare questi aspetti molto importanti:
1. l’altezza dello sposo (per non superarlo);
2. il comfort (la giornata è lunga e faticosa);
3. l’abilità a camminare sui tacchi (meglio qualche centimetro in meno, ma con un portamento elegante e naturale). Un discreto plateau può aiutare, ma attenzione a non essere volgare.

– Devono essere belle, anzi bellissime… ma la comodità viene prima di tutto…Anche l’occhio vuole la sua parte e questa è una verità che soprattutto nel giorno delle nozze deve essere rispettata, non a discapito della comodità!


– Un errore da evitare è quello di acquistare un modello di scarpe completamente lontano dal vostro modo di essere o dalla tipologia di scarpe a cui siete abituate. Se non siete abituate a usare tacchi alti, nella vostra vita quotidiane, non scegliete tacchi vertiginosi, finireste col sentirvi a disagio e per di più potreste non resistere così tante ore con loro ai piedi, quindi pensate bene alla scelta “comoda, ma bella” che fate e non scordate un paio di riserva….

– Un fattore sicuramente importante da considerare durante la fatidica scelta, riguarda l’intero look nuziale, è fondamentale che le scarpe si abbinino perfettamente all’abito e che richiamino lo stile e la linea scelta!! Mai, scegliere un bianco diverso dal bianco del vestito!

– Non dimenticate di considerare la stagione dell’anno in cui vi sposerete, fondamentale per scegliere le scarpe da sposa giuste. Sconsigliate le scarpe chiuse ad agosto o al contrario sandali in pieno inverno. Quindi ogni stagione vuole la sua scarpa…

– Se avete deciso di dare un tocco glamour alle vostre nozze scegliendo scarpe di un colore diverso dal tradizionale bianco o avorio, non sceglietelo a caso, sceglietene uno che richiami le decorazioni dell’abito o il colore dei fiori del bouquet. In armonia con l’abito non significa che debbano essere per forza bianche! Potreste giocare con alcuni dettagli di colore diverso e quindi scegliere scarpe da sposa con le stesse tonalità; via libera a scarpe rosa, rosse o verdi a seconda dei vostri gusti. Importante: Le scarpe da sposa devono essere dello stesso bianco dell’abito o almeno dello stesso sottotono: quindi abbineremo colori freddi a colori freddi e colori caldi a colori caldi. Se l’abito è bianco ottico, le scarpe saranno di una tonalità fredda (gesso, cipria o argento); se l’abito è avorio, le scarpe avranno un colore caldo (crema, beige o in metallo anticato).
Aperte o chiuse? Come dicevamo dipende dalla stagione, dalla location e da come siete voi… se la cerimonia è piuttosto formale, noi consigliamo la scarpa chiusa: è la scelta più classica ed elegante. Se invece il matrimonio è più informale o di ambientazione bucolica, va benissimo la scarpa aperta.
Un buon compromesso, sempre valido, sono le scarpe spuntate oppure il modello Chanel, ormai un evergreen.
Mi raccomando, un consiglio davvero importante:

– Indossa le scarpe prima del giorno delle nozze, con delle calze spesse, e soprattutto riscalda con il phon le parti del piede che tendono a irritarsi al contatto con la scarpa, prima di metterle il giorno delle nozze!

– Prendi un vecchio paio di collant, tagliali all’altezza del ginocchio e infilaci i piedi indossando le scarpe da sposa. In questo modo potrai allenarti a portare quelle scarpe PRIMA del gran giorno, e non sporcherai le suole in giro per casa.
In questo modo potrai ammorbidirle un po’; altro trucco è di premere su alcuni punti della scarpa come il retro, l’altezza del tallone e sui lati: in questo modo non rischierete di avere piedi gonfi e con dolori per l’intera giornata.

Avete pensato ad una pedicure pre-matrimonio è quasi obbligatoria. Non è soltanto utile, ma ti farà anche sentire più a tuo agio con te stessa, e questo aiuterà persino la camminata lungo la navata!
Oppure volete essere perfette in tutto e per tutto?
Avete scelto il vostro abito su misura, perfettamente disegnato sulla vostra pelle? La scelta ottimale è quella di una scarpa interamente disegnata sui tuoi piedi, esattamente in linea con il tuo vestito, una scarpa che solo tu hai e puoi scegliere in ogni singolo dettaglio, perché in fondo lo sappiamo “Ogni abito vuole la sua scarpa” e i nostri artigiani, che operano da anni nel mondo delle calzature possono realizzare la scarpa su misura per ogni sposa che lo desidera.
E voi? Avete già scelto le scarpe da sposa?

Potrebbe interessarti anche La magia del matrimonio in estate